FIX # 1 – Prova a eliminare trigger e supplemento se necessario.

Risultati

Allenamento ad alta proteina + resistenza = perdita di grasso

Tutti i gruppi pesi pesi (vedere la figura 1 e l’amplificatore; 2).

Tuttavia, l’HP + RT ha perso il peso più corporeo e il grasso (rispettivamente 13,8 kg e 11,4 kg).

Il gruppo HP + RT ha perso anche più grasso attorno alla loro vita: 11,4 cm intorno alla loro vita andata via, confrontando gli altri gruppi che ha perso 8.2 cm (con), 8,9 cm (HP) e 11.3cm (CON + RT).

Allenamento ad alta proteina + resistenza = più forte

entrambi i gruppi che hanno elaborato (con + RT & AMP; HP + RT) è diventato più forte mentre gli altri gruppi (CON & AMP; HP) si sono indeboliranno quando si guarda al loro 1 RM sulla panca (figura 3).

Misure del sangue

Tutti i gruppi avevano miglioramenti nella loro pressione sanguigna dopo le 16 settimane (diminuzione da 15 mmHG in pressione sanguigna sistolica e amplificatore; 8 mm HG diminuzione della pressione sanguigna diastolica).

Tutti i gruppi avevano miglioramenti significativi in: < / P>

  • glucosio plasmatico (da 1,9 a 2,7 mmol / l)
  • insulina sierica (da 3,5 a 7,9 MU / L)
  • trigliceridi (da 0,3 a 0,6 mm OL / L)
  • Totale colesterolo (da 0,6 a 0,8 mmol / l)
  • colesterolo LDL (da 0,2 a 0,5 mmol / l)

Non erano differenze tra i gruppi per quanto riguarda le misure di sangue, anche se gli autori suggeriscono che avere più persone (aumento del potere statistico) nello studio avrebbe contribuito a mostrare alcune differenze di sangue. Sostenevano più persone nello studio possono mostrare più miglioramenti di misura del sangue nel gruppo HP + RT da quando avevano miglioramenti del sangue marginali attraverso il tabellone. Ma fino a quando non fanno uno studio con più persone possiamo dire per certo che questa è solo una speculazione.

Il colesterolo HDL era un po ‘strano: è andato giù un po’ (0,1 mmol / l) nelle 16 settimane in tutti i gruppi tranne il con.

Legend

  • con – dieta ipocalorica (19% proteina)
  • hp – dieta proteina hypocalorica elevata
  • Con + rt – con dieta con allenamento con pesi
  • hp + rt – dieta hp con allenamento con pesi
Figura 1: Peso corporeo perso dopo 16 settimane dall’esperimento Figura 2: grasso corporeo perso dopo 16 settimane dall’esperimento Figura 3: Modifica della forza della pressa del banco misurata da 1 ripetizione massima dopo 16 settimane dall’esperimento

Alta proteina = Nessun problema renale

Ecco alcuni I dati per aiutarti a stendere la proteina creerà i tuoi reni che esplodono la folla.

Poiché il diabete è la più grande causa di insufficienza renale e obesità è un fattore di rischio contributivo, penseresti che questi sovrappeso e obesi I diabetici che mangiano diete proteiche elevate woul D hanno segni di disfunzione renale. No.

Utilizzando la clearance della creatinina e l’albumina urinaria per misurare la funzione renale, i ricercatori hanno scoperto che non c’era alcuna differenza in queste misure tra la dieta ad alta proteina e la dieta di controllo. Nel tempo c’era una diminuzione della clearance della creatinina, ma un miglioramento della microalbuminuria.

conclusione

Sovrappeso e diabetici obesi (tipo 2) che mangiano un’alta proteina (33%) ma caloricamente Dieta limitata mentre la formazione con il peso ha perso più peso complessivo di peso e grasso, e ha ridotto la propria circolazione di più, rispetto a coloro che erano su una dieta ristretta a calorie con la proteina del 19%.

Non c’erano differenze nei lipidi del sangue o altre misure di sangue tra i gruppi (anche se con più partecipanti, la proteina ad alta proteina sarebbe andata meglio), anche se c’era un miglioramento nelle 16 settimane dell’esperimento.

Nonostante le preoccupazioni che la dieta ad alta proteina comprenderebbe la funzione renale (Soprattutto nei diabetici che sono ad alto rischio per il fallimento renale) non c’erano differenze tra gruppi e misure di funzioni renali.

linea di fondo

formazione del peso in combinazione con una dieta ad alta proteina ( Il 33% delle calorie) è più efficace per la perdita di grasso rispetto a una dieta ad alta proteina o Addestramento del peso con una dieta inferiore nella proteina (19%).

Diabetici obesi e in sovrappeso su una dieta proteica alta o una dieta di controllo per 16 settimane ha avuto la stessa funzione renale. La proteina aggiunta non ha avuto effetti negativi, anche in queste persone che erano a rischio più elevato.

Goditi i tuoi frullati proteici, tutti.

Riferimenti

Clicca qui per visualizzare le fonti di informazione a cui si fa riferimento in questo articolo.

  1. seminatrici, James R., Adam Whaley-Connell, Melvin R . Hayden Il ruolo del sovrappeso e dell’obesità nella sindrome del cardiorenal. Medicina cardiolenale. 1 No.1 (2011): 5-12.
  2. hsu cy, mcCulloch ce, iribarren c, darbiniano j, vai come. Indice di massa corporea e rischio per la malattia renale della fase finale. Ann Stage Med 144 (2006): 21-28.
  3. Kapit W, Macey RI, Meisami E. Il libro da colorare fisiologia. New York: Harpercollins; 1987: 54-58.
  4. Eckert, R. Freeman. Fisiologia animale. 3RD ED. New York. 1992.
  5. RARES RA, Pflanzer RG. Fisiologia umana. 3RD ED. Orlando: Puunders College Publishing; 1996.
  6. malattia renale del diabete.

mangia, muovi e vivi … meglio. ©

Il mondo della salute e del fitness a volte può essere a volte un luogo confuso. Ma non deve essere.

Aiutaci a dare il senso di tutto con questo rapporto speciale gratuito.

In esso imparerai il miglior mangiare, esercizio fisico, e strategie di stile di vita – unico e personale – per te.

Clicca qui per scaricare il rapporto speciale, gratuitamente.

In caso di studio di questo mese, il Dr. Detective risale a profondità nelle cause di pelle ingiallimento – e ci insegna che le donne di mezza età non sono le uniche a soffrire di ipotiroidismo autoimmune.

Mangia meno ed esercitare di più. Generalmente è una grande prescrizione per migliorare la salute e migliorare la composizione corporea. Tuttavia, non funziona sempre.

Anche con un fantastico piano di esercizio e una dieta rock-solida, alcune persone soffrono di sintomi misteriosi e reclami che sembrano sconcertanti, dato quanto sforzo hanno messo nella loro forma fisica e salute.

Quando incontriamo i clienti che hanno problemi che esercitano e nutrizione – per non parlare dei propri medici – non riescono a risolvere, sappiamo che ci sono solo alcuni esperti sul pianeta . Uno di questi è Spencer Nadolsky.

DR. Nadolsky è un dottore di medicina osteopatica che ha anche studiato fisiologia e nutrizione di esercizio. Un lottatore accademico all-American in università, è ancora un appassionato esercitatore e un medico brillante che pratica ciò che predica ai pazienti – trattamento delle malattie prevenibili prima con le modifiche dello stile di vita (invece dei farmaci da prescrizione).

Quando i clienti hanno In nessun’altra parte, il dottor Nadolsky si trasforma da un medico sportivo allegro e sportivo in un meticoloso fisiologo forense. Tira fuori il suo microscopio, analizza il sangue, la saliva, l’urina, lo stile di vita – tutto ciò che deve, per risolvere il mistero medico.

Quando il dottor Nadolsky si è offerto volontario per lavorare su una caratteristica di casi regolari con noi , siamo saltati alla possibilità. Seguendo insieme a questi affascinanti casi, vedrai esattamente come pensa un professionista di talento. Imparerai anche come migliorare la tua salute.

Nel caso di oggi, incontreremo un uomo che non si sente così morbido di essere giallo.

Il client

Ricorda Steve, il cliente che era preoccupato per la sua pelle gialla? Abbiamo scoperto che avrebbe mangiato troppa zucca e lo mandò a mandarlo allegramente sulla sua strada.

Bene … Steve’s Back. Con la stessa denuncia.

I segni e i sintomi del cliente

ho visto l’ultima volta Steve un anno fa. Seguendo il mio precedente consiglio per tagliare la zucca, ha riacquistato la sua carna carnagione sana e ha perso la sfumatura gialla sulla sua pelle. Ma ora la sua pelle tornò di nuovo il giallo.

Più perplessi ancora, non potrebbe essere perché stava mangiando la zucca. Nella sua preoccupazione della situazione, era andato da una lattina di zucca a settimana a nessuna zucca affatto.

Potresti ricordare che ho considerato Steve un po ‘di un ipocondriaco. Così ho avuto la sensazione che possa esagerare la situazione.

Ma quando l’ho esaminato, ho visto che aveva ragione. La sua pelle era decisamente gialla.

Non potrebbe essere eccesso di beta-carotene, perché evitava zucca, carote e abbastanza bene tutti ortaggi arancioni.

< P> Cosa c’è di più, il suo stile di vita era fondamentalmente identico a quando lo avevo visto durare, tranne che ora era nella scuola di medicina. E se fosse un po ‘più stanco di quanto fosse solito essere – ed era – lo ha messo giù per le ore extra che stava studiando di notte.

segni / sintomi I miei pensieri – Potenziale Problemi

A questo punto non volevo rieseguire più test del fegato. Ero certo che il suo fegato non fosse il problema.

La verità è, sospettando ancora che potesse ingerire carotenoide in qualche modo e semplicemente non rendendosi conto!

Ma ho dovuto esaminarlo e fai alcune domande.

Il suo aspetto fisico non era cambiato molto nell’ultimo anno, diverso dal fatto che era leggermente più snello.

E la pelle secca, i capelli grossolani, stitichezza, frequenza cardiaca lenta e sentirsi freddi? Tutti questi sintomi possono suggerire un problema della tiroide. Ma Steve non ha segnalato nessuno di loro.

L’unica cosa che sembrava insolita è stata un possibile ritardo nei riflessi profondi del tendine di Steve. Questo potrebbe essere un segno di ipotiroidismo, ma ero scettico a riguardo. Generalmente, l’ipotiroidismo si verifica in donne di mezza età e anziane, quindi dato l’età e il sesso di Steve, sembrava improbabile che sia il suo problema. Non ho notato alcuna pienezza o gozzo quando sentivo la sua tiroide.

Quindi è stato un colpo lungo – ma ho detto a Steve che avremmo schermato per ipotiroidismo.

Per fare questo , il professionista deve controllare un ormone stimolante della tiroide o TSH. A volte chiedo anche un T4 gratuito (tiroxina) e forse anche uno screening T3 (triiodotironino) gratuito. T4 e T3 sono gli ormoni che aiutano a regolare la nostra crescita e il nostro metabolismo.

Questo pannello non è completo, ma generalmente fiancherà un problema. In effetti, la maggior parte dei medici ordinerà solo il TSH. Come determinato detective, ho optato per ordinare un TSH e gratuitamente T4.

Per saperne di più sulla tiroide e su come funziona, leggere tutto sulla tiroide e 7 le questioni tiroidee il tuo DOC probabilmente mancato.

I test e le valutazioni

Pannello di chimica del sangue

Si tratta di risultati di laboratorio di Steve:

GRANDI DI RISULTAMENTO DI RISULTATO DELLA GRANDI Pensieri
Pelle ingiallica Abbiamo escluso il coinvolgimento del fegato l’ultima volta. Abbiamo scoperto che aveva un’ossessione della zucca. Non abbiamo controllato la sua tiroide, che potrebbe essere implicata.
stanchezza privazione del sonno probabile. Potrebbe essere la tiroide.
TSH 5.5 MIU / ML 0,45 – 5 Leggermente alto. Potrebbe essere ipotiroidismo o ipotiroidismo subclinico.
T4 2.0 ng / dl 0.9-2.4 Più alto estremità del normale. Con questo e il suo TSH, ha un leggero ipotiroidismo subclinico.

Se Steve soffreva di ipotiroidismo a pieno titolo, i suoi test indicherebbero un TSH più alto insieme a un livello inferiore T4. Invece, ha mostrato TSH più elevato e un T4 normale. Ciò significa che la sua condizione era ciò che chiamiamo ipotiroidismo subclinico.

Ipofisary

Steve’s Ipofisary (indicato da TSH) voleva ottenere l’attenzione della sua tiroide in modo da fare più ormone (indicato dal numero T4). Ma la sua tiroide non stava ascoltando. Quindi il pituitario doveva urlare più forte e più forte.

Per ora, la sua tiroide stava rispondendo. Ma se qualcosa dovesse entrare in mezzo a quello – dire un’interruzione autoimmune – allora Steve si tufferà in ipotiroidismo soffiato a pieno titolo. Per adottare un’altra metafora, stava correndo su un serbatoio quasi vuoto, con niente in riserva.

Cosa ha a che fare con il sintomo principale di Steve – pelle ingiallimento?

bene , Proprio come mangiare un sacco di verdure arancioni possono portare al built-up carotenoide, quindi può una tiroide lenta. Il metabolismo rallenta nel complesso, e la conversione della beta-carotene alla vitamina A diventa sempre più difficile.

che ha risolto il mistero della pelle ingiallimento di Steve. Ma ha lasciato una domanda più profonda: come il diamine aveva un maschio di 25 anni finì con l’ipotiroidismo subclinico in primo luogo?

anni fa, la situazione di Steve non sarebbe stata insolita. Allora, la causa più comune dell’ipotiroidismo era carenza di iodio (poiché lo iodio è usato per rendere l’ormone tiroideo e spesso manca nel nostro terreno). Ancora oggi, la carenza di Idodine rimane un problema di salute significativo in altre parti del mondo.

Ma in Nord America, l’introduzione del sale iodizzato negli anni ’20 ha quasi eliminato questo problema. Oggi la causa più comune dell’ipotiroidismo negli Stati Uniti è la tiroidite di Hashimoto, che è un attacco autoimmune della tiroide. Ma Hashimoto è molto più comune tra le donne di mezza età di quanto non sia nei giovani uomini.

Ora, è stato remoto possibile che gli urti o la fioritura nella dieta di Steve potrebbero interferire con la sua capacità di sintetizzare l’ormone tiroideo. Ma una rapida discussione sul suo piano dei pasti non suggerì che stava mangiando molti dei cibi del colpevole.

Così, alla fine, abbiamo dovuto testare per Hashimoto. Stavamo cercando anticorpi che potrebbero distruggere la sua tiroide.

I risultati del test – round due

pannello di chimica del sangue

Questi sono i risultati del laboratorio di Steve:

Indicatore di riferimento del marker Gamma di riferimento Pensieri Thyroid Perossidase Antibody (TPOAB) 120 IU / ML & lt; 35 Segni di tiroidite autoimmune. Non super alto ma un test positivo definito. thyroglobulina anticorpo (TGAB) 10 iu / ml & lt; 20 < / TD> NORMAL

La terza visita di STEVE

I risultati del test di Steve ha pensato che c’era un componente autoimmune al suo ipotiroidismo.

< P> Alla parola “autoimmune” le sue orecchie si occupano. All’improvviso, ricordò che sua nonna aveva qualcosa di simile. Ora il suo hypotiroidismo subclinico stava iniziando a rendere più senso. I disturbi autoimmuni vengono spesso eseguiti in famiglie.

In termini di trattamento, abbiamo avuto un paio di opzioni. Potremmo avvitarlo sul farmaco tiroideo sostitutivo o potremmo aspettare un po ‘per vedere se la sua era una condizione transitoria, nel frattempo facendo alcuni cambiamenti dietetici che potrebbero aiutare.

steve voleva provare prima i cambiamenti dietetici.

In primo luogo, gli ho detto di evitare il glutine. Come mai? Perché c’è una forte relazione tra celiachia e tiroidite autoimmune.

Non era un grosso problema per Steve poiché non ha mangiato molto pane e pasta.

Avanti ho suggerito di lui Supplemento con probiotici e vitamina D. Gli disse anche di mangiare alcuni noci del Brasile ogni giorno per il selenio. Il selenio ha dimostrato di diminuire gli anticorpi TPO in quelli con tiroidite autoimmune.

Sfortunatamente, sei mesi di mangiare senza glutine e assumere probiotici e vitamina D non riportò la carnagione rosea di Steve. Non solo, ma era più affaticato che mai.

Un altro controllo del suo TSH ha mostrato che era saltato fino a 7 miu / ml.

È stato il momento di avviare la sostituzione della tiroide Terapia.

La prescrizione

Autoimmune tiroidite di solito richiede la sostituzione della tiroide, ma non sempre.

FIX # 1 – Cerca di eliminare i trigger e il supplemento se necessario. < / H3>

La tiroidite autoimmune può essere migliorata con un intestino sano. Ciò include la rimozione del glutine, poiché la malattia celiaca può essere un fattore sottostante nel disturbo. Avviso che non sto dicendo che tutti dovrebbero rimuovere il glutine. È solo importante essere consapevoli dell’Associazione.

La supplementazione del selenio con i dadi del Brasile può abbassare gli anticorpi TPO che distruggono la ghiandola tiroidea. Mentre non ci sono prove che ciò cambierà il corso della malattia, non fa male mangiare un paio di noci al giorno, quindi sarebbe sciocco non provare questo.

Brasile dadi, alto nel selenio, può abbassare Gli anticorpi TPO che distruggono la ghiandola tiroidea.

FIX # 2 – Sostituire la tiroide quando necessario.

Sfortunatamente, la malattia autoimmune di Steve non risponderebbe alla dieta e alla supplementazione da sola. Per questo motivo abbiamo deciso di aiutare la sua ghiandola tiroidea dando un po ‘di ormone tiroideo esterno. Ci sono diverse opzioni disponibili, ma abbiamo scelto la tiroxina sintetica (T4).

FIX # 3 – BASSA DOSE NALTREXONE.

DOSE DOSE BASSA NALTREXONE è una terapia più recente che è stato detto per aiutare con disturbi autoimmuni. Ma la ricerca su questo non è definitiva e vorrei vedere più studi su di esso prima di raccomandarlo ai pazienti. harmoniqhealth.com

il risultato

Due mesi dopo l’inizio della sostituzione della tiroide, Steve restituito per il follow-up.

FIX # 1 – Prova a eliminare trigger e supplemento se necessario.

Risultati

Allenamento ad alta proteina + resistenza = perdita di grasso

Tutti i gruppi pesi pesi (vedere la figura 1 e l’amplificatore; 2).

Tuttavia, l’HP + RT ha perso il peso più corporeo e il grasso (rispettivamente 13,8 kg e 11,4 kg).

Il gruppo HP + RT ha perso anche più grasso attorno alla loro vita: 11,4 cm intorno alla loro vita andata via, confrontando gli altri gruppi che ha perso 8.2 cm (con), 8,9 cm (HP) e 11.3cm (CON + RT).

Allenamento ad alta proteina + resistenza = più forte

entrambi i gruppi che hanno elaborato (con + RT & AMP; HP + RT) è diventato più forte mentre gli altri gruppi (CON & AMP; HP) si sono indeboliranno quando si guarda al loro 1 RM sulla panca (figura 3).

Misure del sangue

Tutti i gruppi avevano miglioramenti nella loro pressione sanguigna dopo le 16 settimane (diminuzione da 15 mmHG in pressione sanguigna sistolica e amplificatore; 8 mm HG diminuzione della pressione sanguigna diastolica).

Tutti i gruppi avevano miglioramenti significativi in: < / P>

  • glucosio plasmatico (da 1,9 a 2,7 mmol / l)
  • insulina sierica (da 3,5 a 7,9 MU / L)
  • trigliceridi (da 0,3 a 0,6 mm OL / L)
  • Totale colesterolo (da 0,6 a 0,8 mmol / l)
  • colesterolo LDL (da 0,2 a 0,5 mmol / l)

Non erano differenze tra i gruppi per quanto riguarda le misure di sangue, anche se gli autori suggeriscono che avere più persone (aumento del potere statistico) nello studio avrebbe contribuito a mostrare alcune differenze di sangue. Sostenevano più persone nello studio possono mostrare più miglioramenti di misura del sangue nel gruppo HP + RT da quando avevano miglioramenti del sangue marginali attraverso il tabellone. Ma fino a quando non fanno uno studio con più persone possiamo dire per certo che questa è solo una speculazione.

Il colesterolo HDL era un po ‘strano: è andato giù un po’ (0,1 mmol / l) nelle 16 settimane in tutti i gruppi tranne il con.

Legend

  • con – dieta ipocalorica (19% proteina)
  • hp – dieta proteina hypocalorica elevata
  • Con + rt – con dieta con allenamento con pesi
  • hp + rt – dieta hp con allenamento con pesi

Figura 1: Peso corporeo perso dopo 16 settimane dall’esperimento Figura 2: grasso corporeo perso dopo 16 settimane dall’esperimento Figura 3: Modifica della forza della pressa del banco misurata da 1 ripetizione massima dopo 16 settimane dall’esperimento

Alta proteina = Nessun problema renale

Ecco alcuni I dati per aiutarti a stendere la proteina creerà i tuoi reni che esplodono la folla.

Poiché il diabete è la più grande causa di insufficienza renale e obesità è un fattore di rischio contributivo, penseresti che questi sovrappeso e obesi I diabetici che mangiano diete proteiche elevate woul D hanno segni di disfunzione renale. No.

Utilizzando la clearance della creatinina e l’albumina urinaria per misurare la funzione renale, i ricercatori hanno scoperto che non c’era alcuna differenza in queste misure tra la dieta ad alta proteina e la dieta di controllo. Nel tempo c’era una diminuzione della clearance della creatinina, ma un miglioramento della microalbuminuria.

conclusione

Sovrappeso e diabetici obesi (tipo 2) che mangiano un’alta proteina (33%) ma caloricamente Dieta limitata mentre la formazione con il peso ha perso più peso complessivo di peso e grasso, e ha ridotto la propria circolazione di più, rispetto a coloro che erano su una dieta ristretta a calorie con la proteina del 19%.

Non c’erano differenze nei lipidi del sangue o altre misure di sangue tra i gruppi (anche se con più partecipanti, la proteina ad alta proteina sarebbe andata meglio), anche se c’era un miglioramento nelle 16 settimane dell’esperimento.

Nonostante le preoccupazioni che la dieta ad alta proteina comprenderebbe la funzione renale (Soprattutto nei diabetici che sono ad alto rischio per il fallimento renale) non c’erano differenze tra gruppi e misure di funzioni renali.

linea di fondo

formazione del peso in combinazione con una dieta ad alta proteina ( Il 33% delle calorie) è più efficace per la perdita di grasso rispetto a una dieta ad alta proteina o Addestramento del peso con una dieta inferiore nella proteina (19%).

Diabetici obesi e in sovrappeso su una dieta proteica alta o una dieta di controllo per 16 settimane ha avuto la stessa funzione renale. La proteina aggiunta non ha avuto effetti negativi, anche in queste persone che erano a rischio più elevato.

Goditi i tuoi frullati proteici, tutti.

Riferimenti

Clicca qui per visualizzare le fonti di informazione a cui si fa riferimento in questo articolo.

  1. seminatrici, James R., Adam Whaley-Connell, Melvin R . Hayden Il ruolo del sovrappeso e dell’obesità nella sindrome del cardiorenal. Medicina cardiolenale. 1 No.1 (2011): 5-12.
  2. hsu cy, mcCulloch ce, iribarren c, darbiniano j, vai come. Indice di massa corporea e rischio per la malattia renale della fase finale. Ann Stage Med 144 (2006): 21-28.
  3. Kapit W, Macey RI, Meisami E. Il libro da colorare fisiologia. New York: Harpercollins; 1987: 54-58.
  4. Eckert, R. Freeman. Fisiologia animale. 3RD ED. New York. 1992.
  5. RARES RA, Pflanzer RG. Fisiologia umana. 3RD ED. Orlando: Puunders College Publishing; 1996.
  6. malattia renale del diabete.

mangia, muovi e vivi … meglio. ©

Il mondo della salute e del fitness a volte può essere a volte un luogo confuso. Ma non deve essere.

Aiutaci a dare il senso di tutto con questo rapporto speciale gratuito.

In esso imparerai il miglior mangiare, esercizio fisico, e strategie di stile di vita – unico e personale – per te.

Clicca qui per scaricare il rapporto speciale, gratuitamente.

In caso di studio di questo mese, il Dr. Detective risale a profondità nelle cause di pelle ingiallimento – e ci insegna che le donne di mezza età non sono le uniche a soffrire di ipotiroidismo autoimmune.

Mangia meno ed esercitare di più. Generalmente è una grande prescrizione per migliorare la salute e migliorare la composizione corporea. Tuttavia, non funziona sempre.

Anche con un fantastico piano di esercizio e una dieta rock-solida, alcune persone soffrono di sintomi misteriosi e reclami che sembrano sconcertanti, dato quanto sforzo hanno messo nella loro forma fisica e salute.

Quando incontriamo i clienti che hanno problemi che esercitano e nutrizione – per non parlare dei propri medici – non riescono a risolvere, sappiamo che ci sono solo alcuni esperti sul pianeta . Uno di questi è Spencer Nadolsky.

DR. Nadolsky è un dottore di medicina osteopatica che ha anche studiato fisiologia e nutrizione di esercizio. Un lottatore accademico all-American in università, è ancora un appassionato esercitatore e un medico brillante che pratica ciò che predica ai pazienti – trattamento delle malattie prevenibili prima con le modifiche dello stile di vita (invece dei farmaci da prescrizione).

Quando i clienti hanno In nessun’altra parte, il dottor Nadolsky si trasforma da un medico sportivo allegro e sportivo in un meticoloso fisiologo forense. Tira fuori il suo microscopio, analizza il sangue, la saliva, l’urina, lo stile di vita – tutto ciò che deve, per risolvere il mistero medico.

Quando il dottor Nadolsky si è offerto volontario per lavorare su una caratteristica di casi regolari con noi , siamo saltati alla possibilità. Seguendo insieme a questi affascinanti casi, vedrai esattamente come pensa un professionista di talento. Imparerai anche come migliorare la tua salute.

Nel caso di oggi, incontreremo un uomo che non si sente così morbido di essere giallo.

Il client

Ricorda Steve, il cliente che era preoccupato per la sua pelle gialla? Abbiamo scoperto che avrebbe mangiato troppa zucca e lo mandò a mandarlo allegramente sulla sua strada.

Bene … Steve’s Back. Con la stessa denuncia.

I segni e i sintomi del cliente

ho visto l’ultima volta Steve un anno fa. Seguendo il mio precedente consiglio per tagliare la zucca, ha riacquistato la sua carna carnagione sana e ha perso la sfumatura gialla sulla sua pelle. Ma ora la sua pelle tornò di nuovo il giallo.

Più perplessi ancora, non potrebbe essere perché stava mangiando la zucca. Nella sua preoccupazione della situazione, era andato da una lattina di zucca a settimana a nessuna zucca affatto.

Potresti ricordare che ho considerato Steve un po ‘di un ipocondriaco. Così ho avuto la sensazione che possa esagerare la situazione.

Ma quando l’ho esaminato, ho visto che aveva ragione. La sua pelle era decisamente gialla.

Non potrebbe essere eccesso di beta-carotene, perché evitava zucca, carote e abbastanza bene tutti ortaggi arancioni.

< P> Cosa c’è di più, il suo stile di vita era fondamentalmente identico a quando lo avevo visto durare, tranne che ora era nella scuola di medicina. E se fosse un po ‘più stanco di quanto fosse solito essere – ed era – lo ha messo giù per le ore extra che stava studiando di notte.

segni / sintomi I miei pensieri – Potenziale Problemi

A questo punto non volevo rieseguire più test del fegato. Ero certo che il suo fegato non fosse il problema.

La verità è, sospettando ancora che potesse ingerire carotenoide in qualche modo e semplicemente non rendendosi conto!

Ma ho dovuto esaminarlo e fai alcune domande.

Il suo aspetto fisico non era cambiato molto nell’ultimo anno, diverso dal fatto che era leggermente più snello.

E la pelle secca, i capelli grossolani, stitichezza, frequenza cardiaca lenta e sentirsi freddi? Tutti questi sintomi possono suggerire un problema della tiroide. Ma Steve non ha segnalato nessuno di loro.

L’unica cosa che sembrava insolita è stata un possibile ritardo nei riflessi profondi del tendine di Steve. Questo potrebbe essere un segno di ipotiroidismo, ma ero scettico a riguardo. Generalmente, l’ipotiroidismo si verifica in donne di mezza età e anziane, quindi dato l’età e il sesso di Steve, sembrava improbabile che sia il suo problema. Non ho notato alcuna pienezza o gozzo quando sentivo la sua tiroide.

Quindi è stato un colpo lungo – ma ho detto a Steve che avremmo schermato per ipotiroidismo.

Per fare questo , il professionista deve controllare un ormone stimolante della tiroide o TSH. A volte chiedo anche un T4 gratuito (tiroxina) e forse anche uno screening T3 (triiodotironino) gratuito. T4 e T3 sono gli ormoni che aiutano a regolare la nostra crescita e il nostro metabolismo.

Questo pannello non è completo, ma generalmente fiancherà un problema. In effetti, la maggior parte dei medici ordinerà solo il TSH. Come determinato detective, ho optato per ordinare un TSH e gratuitamente T4.

Per saperne di più sulla tiroide e su come funziona, leggere tutto sulla tiroide e 7 le questioni tiroidee il tuo DOC probabilmente mancato.

I test e le valutazioni

Pannello di chimica del sangue

Si tratta di risultati di laboratorio di Steve:

GRANDI DI RISULTAMENTO DI RISULTATO DELLA GRANDI Pensieri
Pelle ingiallica Abbiamo escluso il coinvolgimento del fegato l’ultima volta. Abbiamo scoperto che aveva un’ossessione della zucca. Non abbiamo controllato la sua tiroide, che potrebbe essere implicata.
stanchezza privazione del sonno probabile. Potrebbe essere la tiroide.
TSH 5.5 MIU / ML 0,45 – 5 Leggermente alto. Potrebbe essere ipotiroidismo o ipotiroidismo subclinico.
T4 2.0 ng / dl 0.9-2.4 Più alto estremità del normale. Con questo e il suo TSH, ha un leggero ipotiroidismo subclinico.

Se Steve soffreva di ipotiroidismo a pieno titolo, i suoi test indicherebbero un TSH più alto insieme a un livello inferiore T4. Invece, ha mostrato TSH più elevato e un T4 normale. Ciò significa che la sua condizione era ciò che chiamiamo ipotiroidismo subclinico.

Ipofisary

Steve’s Ipofisary (indicato da TSH) voleva ottenere l’attenzione della sua tiroide in modo da fare più ormone (indicato dal numero T4). Ma la sua tiroide non stava ascoltando. Quindi il pituitario doveva urlare più forte e più forte.

Per ora, la sua tiroide stava rispondendo. Ma se qualcosa dovesse entrare in mezzo a quello – dire un’interruzione autoimmune – allora Steve si tufferà in ipotiroidismo soffiato a pieno titolo. Per adottare un’altra metafora, stava correndo su un serbatoio quasi vuoto, con niente in riserva.

Cosa ha a che fare con il sintomo principale di Steve – pelle ingiallimento?

bene , Proprio come mangiare un sacco di verdure arancioni possono portare al built-up carotenoide, quindi può una tiroide lenta. Il metabolismo rallenta nel complesso, e la conversione della beta-carotene alla vitamina A diventa sempre più difficile.

che ha risolto il mistero della pelle ingiallimento di Steve. Ma ha lasciato una domanda più profonda: come il diamine aveva un maschio di 25 anni finì con l’ipotiroidismo subclinico in primo luogo?

anni fa, la situazione di Steve non sarebbe stata insolita. Allora, la causa più comune dell’ipotiroidismo era carenza di iodio (poiché lo iodio è usato per rendere l’ormone tiroideo e spesso manca nel nostro terreno). Ancora oggi, la carenza di Idodine rimane un problema di salute significativo in altre parti del mondo.

Ma in Nord America, l’introduzione del sale iodizzato negli anni ’20 ha quasi eliminato questo problema. Oggi la causa più comune dell’ipotiroidismo negli Stati Uniti è la tiroidite di Hashimoto, che è un attacco autoimmune della tiroide. Ma Hashimoto è molto più comune tra le donne di mezza età di quanto non sia nei giovani uomini.

Ora, è stato remoto possibile che gli urti o la fioritura nella dieta di Steve potrebbero interferire con la sua capacità di sintetizzare l’ormone tiroideo. Ma una rapida discussione sul suo piano dei pasti non suggerì che stava mangiando molti dei cibi del colpevole.

Così, alla fine, abbiamo dovuto testare per Hashimoto. Stavamo cercando anticorpi che potrebbero distruggere la sua tiroide.

I risultati del test – round due

pannello di chimica del sangue

Questi sono i risultati del laboratorio di Steve:

Indicatore di riferimento del marker Gamma di riferimento Pensieri Thyroid Perossidase Antibody (TPOAB) 120 IU / ML & lt; 35 Segni di tiroidite autoimmune. Non super alto ma un test positivo definito. thyroglobulina anticorpo (TGAB) 10 iu / ml & lt; 20 < / TD> NORMAL

La terza visita di STEVE

I risultati del test di Steve ha pensato che c’era un componente autoimmune al suo ipotiroidismo.

< P> Alla parola “autoimmune” le sue orecchie si occupano. All’improvviso, ricordò che sua nonna aveva qualcosa di simile. Ora il suo hypotiroidismo subclinico stava iniziando a rendere più senso. I disturbi autoimmuni vengono spesso eseguiti in famiglie.

In termini di trattamento, abbiamo avuto un paio di opzioni. Potremmo avvitarlo sul farmaco tiroideo sostitutivo o potremmo aspettare un po ‘per vedere se la sua era una condizione transitoria, nel frattempo facendo alcuni cambiamenti dietetici che potrebbero aiutare.

steve voleva provare prima i cambiamenti dietetici.

In primo luogo, gli ho detto di evitare il glutine. Come mai? Perché c’è una forte relazione tra celiachia e tiroidite autoimmune.

Non era un grosso problema per Steve poiché non ha mangiato molto pane e pasta.

Avanti ho suggerito di lui Supplemento con probiotici e vitamina D. Gli disse anche di mangiare alcuni noci del Brasile ogni giorno per il selenio. Il selenio ha dimostrato di diminuire gli anticorpi TPO in quelli con tiroidite autoimmune.

Sfortunatamente, sei mesi di mangiare senza glutine e assumere probiotici e vitamina D non riportò la carnagione rosea di Steve. Non solo, ma era più affaticato che mai.

Un altro controllo del suo TSH ha mostrato che era saltato fino a 7 miu / ml.

È stato il momento di avviare la sostituzione della tiroide Terapia.

La prescrizione

Autoimmune tiroidite di solito richiede la sostituzione della tiroide, ma non sempre.

FIX # 1 – Cerca di eliminare i trigger e il supplemento se necessario. < / H3>

La tiroidite autoimmune può essere migliorata con un intestino sano. Ciò include la rimozione del glutine, poiché la malattia celiaca può essere un fattore sottostante nel disturbo. Avviso che non sto dicendo che tutti dovrebbero rimuovere il glutine. È solo importante essere consapevoli dell’Associazione.

La supplementazione del selenio con i dadi del Brasile può abbassare gli anticorpi TPO che distruggono la ghiandola tiroidea. Mentre non ci sono prove che ciò cambierà il corso della malattia, non fa male mangiare un paio di noci al giorno, quindi sarebbe sciocco non provare questo.

Brasile dadi, alto nel selenio, può abbassare Gli anticorpi TPO che distruggono la ghiandola tiroidea.

FIX # 2 – Sostituire la tiroide quando necessario.

Sfortunatamente, la malattia autoimmune di Steve non risponderebbe alla dieta e alla supplementazione da sola. Per questo motivo abbiamo deciso di aiutare la sua ghiandola tiroidea dando un po ‘di ormone tiroideo esterno. Ci sono diverse opzioni disponibili, ma abbiamo scelto la tiroxina sintetica (T4).

FIX # 3 – BASSA DOSE NALTREXONE.

DOSE DOSE BASSA NALTREXONE è una terapia più recente che è stato detto per aiutare con disturbi autoimmuni. Ma la ricerca su questo non è definitiva e vorrei vedere più studi su di esso prima di raccomandarlo ai pazienti. harmoniqhealth.com

il risultato

Due mesi dopo l’inizio della sostituzione della tiroide, Steve restituito per il follow-up.